Roberto Andò è il vincitore del Premio Letterario Raffaello Brignetti

Cosimo De Medici | Portoferraio blozine

Roberto Andò è il vincitore del Premio Letterario Raffaello Brignetti

Nella serata di sabato 12 settembre si è tenuta a Portoferraio, presso il Museo Archeologico della Linguella, la cerimonia di premiazione del Premio Letterario internazionale Isola d’Elba - Raffaello Brignetti che ha designato come vincitore Roberto Andò con "Il bambino nascosto” edito da La nave di Teseo.

Premio Brignetti Portoferraio

Condividi su

“Il romanzo di Roberto Andò - afferma la giuria letteraria - è una delle sorprese narrative più gratificanti dell’anno letterario in corso. Forte, tenero, compatto, teso, tesissimo, come un thriller d’azione, ma anche di pensiero e sentimento, con insolite partiture emotive, nei momenti capitali della storia, Il bambino nascosto, punteggiato e come guidato dalla poesia di Konstantinos Kavafis (Itaca e oltre), porta in scena una Napoli, che è una città-mondo, un’infera babele, avvolta da una ragnatela di enigmi e delazioni, assoggettata a una criminalità che, tra vera camorra e fiction camorristiche, ormai l’ha penetrata e infusa in ogni organo. Napoli è il cuore malato nel corpo di ogni piccola e grande storia di umanità. Irredimibile. A Napoli, in questa Napoli, sono i malviventi che conducono le indagini. È il diavolo che ascolta le confessioni al di là della grata, in una geografia tutta sconsacrata, dove l’antro della Sibilla cumana è diventato il luogo di ricettazione delle armerie dei clan. Senza più un’oncia di folclore, oscurato anche il sole, mito del male, Napoli, la tremenda protagonista, si è rasciugata in se stessa - cosa loro - fatta propria da un’organizzazione tentacolare e, duole dirlo, invincibile.”

Qui di seguito il filmato della premiazione in formato integrale.


Condividi su

Video

14 Settembre 2020 © Media Team Cosimo De Medici Magazine

Magazine Cosimo De Medici Portoferraio

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Cosimo De Medici Portoferraio

Cosimo De Medici Portoferraio