PORTOFERRAIO FESTEGGIA IL SUO PATRONO: SAN CRISTINO

Cosimo De Medici | Portoferraio blozine

cristino

Condividi su

Tutto pronto per celebrare oggi 29 aprile il santo patrono di Portoferraio, San Cristino. Ieri alle 18 le reliquie del santo, conservate nel loculo funebre della chiesa della Misericordia in Salita Napoleone, sono state trasferite in forma privata nel Duomo di Portoferraio per permettere l’adorazione ai fedeli. La benedizione della città avverrà dal sacrato del Duomo al termine della Santa Messa, officiata con rito solenne oggi a partire dalle 18 da don Sergio Trespi e dagli altri parroci elbani.
La consueta processione per le strade locali che anticipava la benedizione della città invece è annullata, così come quella che solitamente accompagna il trasferimento dell’urna.
Dalla catacomba di Priscilla a Roma in cui si trovava, il corpo di San Cristino sbarcò a Portoferraio il 29 aprile 1661, concesso dal Pontefice Alessandro VII. La richiesta di elezione a santo patrono venne però accettata solo nel 1764 da Papa Clemente XIII, e da quell’anno la S. Congregazione dei Riti riconosce San Cristino come patrono ufficiale concedendo in data 29 aprile tutti i privilegi riguardanti le feste dei principali Protettori.


Condividi su

29 Aprile 2021 © Media Team Cosimo De Medici Magazine

Magazine Cosimo De Medici Portoferraio

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Cosimo De Medici Portoferraio

Cosimo De Medici Portoferraio