IL TEATRO DEI VIGILANTI APRE IL SIPARIO DIGITALE

Cosimo De Medici | Portoferraio blozine

Teatro dei Vigilanti

Condividi su

Dalla collaborazione fra l’Amministrazione comunale e la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, prosegue la seconda parte il progetto della “Rassegna digitale” del Teatro dei Vigilanti di Portoferraio.

Il delicato momento che sta affrontando il mondo dello spettacolo ha convinto il Teatro dei Vigilanti a dare il via a una serie incontri con l’obiettivo di mantenere vivo il rapporto dei più piccoli e degli adulti con il teatro.

3 diversi laboratori online, disponibili in streaming attraverso le piattaforme Zoom e Google Meet, fino al 14 marzo.

Appuntamento a sabato 20 e 27 febbraio con il laboratorio interattivo “A teatro con Zio Punis“ condotto da Fabio Punis che, attraverso l’aspetto didattico del gioco, avvicinerà i bambini alle bellezze dell’espressione teatrale.

Il laboratorio “Maskankio“, curato da “La noce a tre canti” si terrà online domenica 21 febbraio. Entrambi i laboratori richiedono l’utilizzo di sacchetti di carta, cartoncini, forbici e colla e hanno l’obiettivo di far riscoprire ai bambini la manualità e il piacere di realizzare degli oggetti in autonomia.

L’ultima domenica di febbraio sarà invece il turno del “Windows Tales - Fiabe alla finestra“, una serie di racconti ispirati alle fiabe raccontate a distanza, per stimolare la mente e la creatività dei bambini. L’appuntamento con i racconti si ripeterà anche nella domeniche del 7 e 14 marzo.

La prima parte della rassegna si è svolta durante il mese di dicembre nella quale sono andate in scena la favola di Natale “Olga e Arturo” della Compagnia TPO, lo spettacolo “Dialoghi degli Dei in Dad” dei Sacchi di Sabbia, raccolta di gossip su vizi e trasgressioni degli abitanti dell’Olimpo e il concerto dei “Jubilation gospel choir”.

I link per partecipare agli incontri saranno pubblicati sulla pagina Facebook del Comune di Portoferraio e del Teatro dei Vigilanti.


Condividi su

18 Febbraio 2021 © Pagina Facebook “Teatro dei Vigilanti - Renato Cionii”

Magazine Cosimo De Medici Portoferraio

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

Cosimo De Medici Portoferraio

Cosimo De Medici Portoferraio